I 7 errori che devi assolutamente evitare quando compri casa.

I 7 errori che devi assolutamente evitare quando compri casa.

Prima o poi arriva per tutti il momento di cercare casa. Specialmente se l’intenzione è quella di acquistarla, la ricerca dell’abitazione giusta deve essere un’operazione da gestire in modo attento ed organizzato.

Per scegliere la casa adatta alle tue esigenze evitando di rimanere deluso o pentito del tuo acquisto, ecco i 7 errori che non devi commettere.

1. Cercare senza un criterio.

L’inizio della ricerca della casa giusta è senza dubbio uno dei momenti più entusiasmanti.

Hai in mente ciò che non deve mancare nella tua nuova abitazione, sei aperto a valutare più soluzioni e cerchi ispirazione lanciandoti in un’appassionata ricerca tra gli annunci immobiliari (il più delle volte online) per avere un’idea di cosa offre il mercato nella tua zona.

Tutto questo non è sbagliato, ma se i giorni passano e tu continui a cercare una casa che possa piacerti senza restringere il campo di ricerca non arriverai ad individuare gli immobili che possono veramente fare al caso tuo.

Perché perdere tempo?

2. Non informarsi sul mutuo.

Se già sai che per il tuo acquisto immobiliare farai ricorso ad un mutuo, è meglio contattare il prima possibile uno o più istituti di credito in modo che possano proporre dei preventivi.

Così facendo avrai più chiara la somma su cui potrai fare affidamento quando troverai la casa per te e saprai a quale banca rivolgerti.

Di solito per il mutuo viene concesso un importo che non supera l’80% del valore del bene da acquistare; nei casi in cui si supera questa percentuale sono richieste maggiori garanzie e vengono applicate condizioni meno vantaggiose per il cliente.

Perciò valuta bene la soluzione che nel tempo per te risulta più conveniente.

3. Tentare il passo più lungo della gamba.

Una casa ti piace moltissimo ma il prezzo per te è fuori budget?

Non fare il passo più lungo della gamba! Una proposta d’acquisto fatta sull’onda dell’entusiasmo potrebbe portarti presto a pentirti…

Non lasciarti abbagliare e fai sempre le tue valutazioni in modo razionale tenendo conto delle tue reali possibilità anche perché, come vedremo al prossimo punto, nell’acquisto di un immobile c’è da tenere conto non solo del prezzo di vendita da corrispondere al proprietario dell’immobile, anche di varie spese extra…

4. Non calcolare tutte le spese.

A tuo carico ci sono alcune spese legate alla compravendita:

  • l’onorario notaio, che dovrà stipulare l’atto di compravendita e l’atto di mutuo; di conseguenza dovrai pagare
    due onorari direttamente proporzionali rispettivamente al prezzo dell’immobile e all’ipoteca che verrà
    iscritta a garanzia del mutuo;
  • le imposte dovute allo Stato, che variano se si acquista come prima o seconda casa da un
    privato o da un’impresa costruttrice, e in presenza di mutuo ipotecario l’imposta sostitutiva sull’importo
    erogato;
  • la provvigione dell’agente immobiliare;
  • le spese legate alla stipula del mutuo.

Le voci sono varie, quindi per non avere sgradite sorprese è buona norma conoscere preventivamente tutti i costi che andrai ad affrontare. In questo il tuo agente immobiliare potrà senz’altro essere d’aiuto.

→ Hai bisogno di una consulenza? Contatta subito l’Agenzia Immobiliare Pegaso!

5. Non considerare eventuali lavori di ristrutturazione.

Prima di acquistare, chiediti sempre se l’immobile ha bisogno di qualche lavoro di ristrutturazione e di che entità.

Questo andrà ad incidere non solo sul budget, ma anche sulle tempistiche: se stai cercando casa in fretta perché hai l’esigenza di trasferirti nel più breve tempo possibile, ovviamente scegliere un’abitazione che necessita di essere messa a nuovo non sarà una decisione conveniente.

6. Non effettuare le verifiche preliminari.

Prima di intraprendere un acquisto importante come quello della tua casa, ci sono delle verifiche preliminari che non puoi trascurare.

Per prima cosa dovrai accertare che l’immobile:

  • sia di piena proprietà di chi vende e conoscere come ne è entrato in possesso
  • non sia gravato da trascrizioni, pignoramenti, vincoli, azioni giudiziarie o ipoteche non evidenziate dal venditore.

Inoltre devi controllare la regolarità urbanistica e catastale del bene; nel caso in cui emergessero difformità, il venditore dovrà provvedere a sanarle a sue spese prima dell’atto di compravendita.

Per approfondire questo argomento, ti suggeriamo di leggere anche questo articolo cliccando qui.

7. Lasciarsi prendere dalla fretta.

Potrà sembrare un errore banale, ma è sicuramente tra i più frequenti.

Spesso l’eccessiva fretta di comprare una casa che sembra quella giusta fa perdere alternative più valide.

Avere un po’ di pazienza porta i suoi frutti e se sarà un agente immobiliare a consigliarti senza dubbio sarai in grado di valutare tutte le soluzioni adatte a te.

Comprare una casa è una scelta che, a livello economico e non solo, si ripercuote sulla vita di una persona per anni.

Dunque, prima di decidere, devi essere davvero convinto: affrontare la compravendita con un professionista che renda tutto facile e sicuro ti aiuterà a vivere la tua esperienza d’acquisto nel modo giusto.

Vuoi comprare un immobile nella zona di Pisa? Contattami e comincia subito a cercare con Pegaso Immobiliare la tua nuova casa!

Elisabetta Senesi

Titolare dell’Agenzia Immobiliare Pegaso

Please follow and like us:

Info sull'autore

Agenzia Pegaso Immobiliare editor

Commenta

Facebook
Facebook
Instagram